sabato 29 gennaio 2011

In libertà.

Cris
una famiglia di cinque persone (+ gatto) un budget limitato molta voglia di viaggiare, scoprire e un camper usato "Cricchetto"  che ci permette di esplorare luoghi imperdibili



Ester
Una colazione perfetta. O quasi.
Un caffè, nero ma con metà polvere di  miscela arabica e metà di orzo. Addolcito con zucchero anch'esso nero integrale. Poi allungato con acqua.
Una manciata di nocciole, ma potrebbero essere ancor meglio noci o mandorle.
Un paio di fette di pane integrale, con semi di papavero, zucca e sesamo, splamate di un filo di burro e un velo di miele di eucalipto. Ma se avete della buona marmellata fatta in casa ricorderemo i sapori dei frutti estivi.
Se riusciamo ad aggiungere qualche momento di calma, qualche minuto prezioso, come parentesi delle giornate che iniziano e finiscono di corsa, allora si che potremo dire di sentirci un pò Re.
Felice weekend.

6 commenti:

bismama 2.0 ha detto...

Ma quanta voglia di vita c'è in questo post?? :D
Bello bello bello e di sabato mattina mette allegria. Anche col tempo grigio e il week end lavorativo si!

LaGolosastra ha detto...

bello bello bello

singlemama ha detto...

bello bello bellerrimo :-)

Daniela B. ha detto...

Bello questo post, mi trova molto in sintonia!L'latro giorno ho fatto il pane e mangiarlo a colazione il mattino dopo, prima di una lunga e dura giornata di lavoro, mi ha dato un po' di allegria.Cerco ogni giorno delle piccole cose belle, e nel frattempo sogno di viaggi nuovi da fare...quindi condivido sia la colazione di Ester che il camper e le avventure di Cris.Vivere con i piedi nel presente ma osare sognare di altre mete ogni giorno :-)

zzoe ha detto...

free....
è così facile omologarci che sentirci liberi è a volte una grande soddisfazione, un'occasione, uno stile di vita.
grazie per le vostre idee di libertà.

E va bene così... ha detto...

cris che foto stupende...